La Camera del Lavoro CGIL Rieti Roma Est Valle dell’Aniene è partner in un progetto di servizio civile promosso da ASC Roma all’interno del “Bando per la selezione di n. 47.529 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale in Italia e all’estero” pubblicato dall’USCN il 24 maggio 2017.

Per questo progetto saranno selezionati 4 volontari, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, per svolgere attività nelle nostre associazioni nell’arco di 12 mesi, con un compenso mensile di 433,80 euro.
La data di scadenza per la presentazione delle domande è 26 giugno 2017 ore 14.00.

SINTESI DEL PROGETTO

L’obiettivo generale del progetto che ASC Roma realizzerà insieme al partner CGIL Rieti Roma Est e Valle dell’Aniene, è quello di promuovere azioni di orientamento al lavoro, di informazione per la tutela dei diritti in particolare di giovani e di cittadini stranieri, di promozione della partecipazione e dell’attivismo delle giovani generazioni e di rafforzamento delle reti di aggregazione sociale e culturale presenti nel territorio.

In particolare il progetto Diritti al Lavoro – Roma coinvolgerà i volontari intorno a 4 azioni fondamentali:

  • Sportello Orientamento al lavoro ed ai diritti sul lavoro

I volontari saranno coinvolti nella mappatura dei servizi offerti nel territorio di Roma Est, nell’elaborazione di materiali informativi e nella gestione dello sportello per la tutela dei diritti.

  • Progetto Giovani (precari, inoccupati, studenti)

I volontari contribuiranno alla gestione di uno spazio polifunzionale, attività realizzata con il contributo della Rete degli Studenti Medi che parteciperà alla promozione di incontri nelle scuole superiori e sul territorio per favorire l’aggregazione dei giovani e sviluppare la consapevolezza dei diritti. Inoltre si occuperanno dell’organizzazione e promozione di momenti formativi, di iniziative pubbliche, di incontri e di scambio generazionale (presentazione libri, corsi, ecc…).

  • Comunicazione

I volontari parteciperanno all’elaborazione dei materiali informativi e alla loro divulgazione e all’aggiornamento del sito web dell’associazione e dei social network collegati.

  • Analisi e studio dei bisogni del territorio

I volontari parteciperanno alla fase di ricerca, sia in rete, sia con successiva ricognizione delle realtà del Terzo Settore presenti sul territorio di riferimento. Parteciperanno alla raccolta e all’analisi quantitativa e qualitativa, dei bisogni sociali di persone e famiglie presenti sul territorio che si rivolgono allo sportello. Infine contribuiranno all’organizzazione di iniziative.

Le attività si svolgeranno nella sede operativa InfoDiritti, via Padre Lino da Parma n. 13 di Roma.

Leggi tutto il progetto

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il 18° e non superato il 28° anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

– cittadini italiani;

– cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;

– cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;

– non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda coloro che:

  1.  abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che lo stiano prestando ai sensi della legge n. 64 del 2001, nonché coloro che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del programma europeo Garanzia Giovani;
  2.  abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

La domanda di partecipazione in formato cartaceo deve pervenire ESCLUSIVAMENTE ad ASC Roma, via dei Frentani 4/a –  00185 Roma, entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017.

Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione. Fa fede la data di arrivo in sede della domanda e NON la data di spedizione, come descritto nella nota all’art.4 del bando.

Per fare domanda occorrono:

– allegato 2 compilato e firmato per esteso
– allegato 3 compilato e firmato per esteso
– copia di un documento di identità valido

Documenti facoltativi
– curriculum firmato
– eventuali allegati che attestino i titoli posseduti (in formato A4)
– copia del tesserino del codice fiscale o della tessera sanitaria

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

1) consegnate a mano presso ASC Roma, via dei Frentani 4/a
2) con Posta Elettronica Certificata (PEC) – art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 – di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf, all’indirizzo arciserviziocivile@postecert.it
2) a mezzo “raccomandata A/R” a ASC Roma, via dei Frentani 4/a , 00185 Roma;

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando e tra quelli inseriti nei bandi regionali e delle Province autonome contestualmente pubblicati. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

Gli aspiranti volontari sono tenuti ad informarsi su modalità, tempi e luoghi di selezione presso ASC Roma, attraverso il sito web www.arciserviziocivile.it/roma o in bacheca presso la sede operativa dell’associazione, in via dei Frentani 4/a.

Le selezioni avverranno secondo i criteri depositati e approvati dall’USCN in fase di accreditamento.

Clicca qui per scaricare la domanda di ammissione e qui per scaricare la dichiarazione relativa al tuo titolo di studio.

Entrambi i documenti vanno scaricati, compilati e presentanti in forma cartacea, insieme ad una copia di un proprio documento di identità in corso di validità, entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017 alla sede di Arci Servizio Civile Roma in via dei Frentani 4/A – 00185 Roma.