CGIL: no a licenziamenti in Sirti

La Sirti, colosso nazionale che si occupa di impianti e reti per le telecomunicazioni, ha annunciato il licenziamento di 883 lavoratori, un quarto del personale. Una scelta che condanniamo perché l’azienda sta scaricando sui lavoratori e le loro famiglie le conseguenze di scelte aziendali miopi e sbagliate. Una situazione paradossale perché l’aggiornamento dell’intera cablatura nazionale,…