Gervasio Capogrossi è nato a Roma il 6 febbraio 1956. Si è laureato in Lettere e Storia Moderna ed è dipendente della Soprintendenza archeologica di Roma dal 1979.

Iscritto alla CGIL dal 1982 ha iniziato il suo impegno sindacale diventando prima delegato e poi coordinatore regionale del Ministero per i Beni Culturali nel 1987. Nel 1993 è diventato responsabile del comparto Ministeri e nel 1993 è stato eletto nella Segreteria della Funzione Pubblica di Roma Est, di cui è diventato Segretario Generale nel 2004. Nel 2013 è stato eletto nella Segreteria confederale della CGIL di Roma Est Valle dell’Aniene con la delega alla contrattazione sociale e territoriale, l’immigrazione, i beni culturali e ambientali, la sicurezza nei posti di lavoro e la responsabilità sui territori esterni a Roma, in particolare la Valle dell’Aniene. Nel 2017 lascia la Segreteria Confederale della Camera del Lavoro e viene eletto nella Segreteria dello SPI CGIL di Rieti Roma Est Valle dell’Aniene.

Ama la natura, la storia e l’art, fa sport e si dedica al turismo equestre, organizzando con un gruppo dai amici escursioni a cavallo tra le montagne dell’Abruzzo e del Lazio.